r

Projects

Tags

---------------

Strange days

  • www.flickr.com

« Unità di crisi, Preludio a Le Allodole | Main | Le mani nei capelli »

December 02, 2005

Comments

Lucis

Ivan mi spieghi cosa intendi per indole teatrale?

(comunque il romanzo di babsi lo sto aspettando anch'io. mi piace molto come scrive.)

ivan roquentin

E' da leggersi in senso "stretto": predisposizione, attitudine al teatro: che è particolare, rispetto alla scrittura più in generale (tono, personaggi, tempi, capacità di immaginare l'azione in scena, etc.)

Babsi sa raccontare e "fare teatro", tutto qui, nel senso elementare di "drammaturgo".

p.s.v.

Nei racconti di Babsi, ci vedo immagini in bianco e nero. un film in 16/9. "sento" addirittura la presenza delle bande nere [superiore e inferiore], in questo strano video ch'è il racconto dello scrittore

ivan roquentin

Trattasi solo di una premessa (necessaria, il mondo è una palude, et cetera, tutte quelle cose spiacevoli che, per la verità, non penso)

Eugenio  / Hidden Side

concordo in pieno ... BaBsi scrittrice, giornalista, fotografa comunque racconta con ritmi teatrali ... ascolarla è stato emozionante.

ivan roquentin

Sì Eugenio. Probabilmente tutte le tue osservazioni riguardo le "abilità" di una persona con del "senso artistico" riguardano dei talenti derivati: un modo particolare di vedere il mondo e di raccontarlo (nel mio concetto di mondo è compreso il sé)

Babsi

Grazie. E' banale, ma in realtà vorrei prendere alcune cose scritte oggi da chi ha letto "cantico" e assemblarle in un post, ennesima postfazione che spieghi molte cose - l'importanza del feedback, l'importanza che scriva di te proprio chi meglio ti conosce, e altro. Lo farò nei prossimi giorni, sfebbrata, e lascio due righe qui solo come promessa...

Ivan Roquentin

B., questo è appunto il luogo delle promesse, se vogliamo dare un'apparenza di decenza ai miei continui rinvii (ma ti tocca quanto accennato nelle ultime righe, più due visual comments). E' un peccato che non ci sia un versione inglese del racconto (traduttori, dove siete? Fatevi sotto).

gianni biondillo

Bellissimo quel tuo: "E dovrei forse scrivere di un autore che non conosco?"

Quando hai questa vena "divertita" sei imbattibile.

Ivan Roquentin

"Quando hai questa vena "divertita" sei imbattibile."

Gianni, io ho sempre questa vena divertita (però preferisco che non si noti troppo). La scelta è comunque tra ridere e sorridere, non ho mai fatto altro:)

JohnnyDurelli

Io semplicemente adoro Babsi!

Ivan Roquentin

Mi pare un sentimento sensato, Johnny:)

The comments to this entry are closed.